Ricostituzione pensione per maggiorazioni sociali

La ricostituzione della pensione per maggiorazione sociale, a favore di persone economicamente svantaggiate, serve per garantire un aumento della quota di pensione atto a garantire una condizione sociale adeguata. La maggiorazione varia sia per effetto dei redditi personali e coniugali sia in relazione all’età del richiedente.

Questa maggiorazione spetta a:

  • titolari di pensione a carico dell’assicurazione generale obbligatoria dei lavoratori
    dipendenti, dei lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, mezzadri e
    coloni)
  • titolari di pensione della gestione speciale per i lavoratori delle miniere, cave e torbiere 
  • titolari di pensione dei fondi esclusivi e sostitutivi dell’assicurazione generale obbligatoria
  • titolari di pensione sociale;
  • titolari di assegno sociale;
  • titolari di prestazioni assistenziali (invalidi civili, sordomuti, ciechi civili),