Pensione ai sordomuti

La pensione ai sordomuti (o sordi civili) spetta ai cittadini affetti da sordità congenita o acquisita entro i 12 anni di età, tale da impedire il normale apprendimento del linguaggio parlato. Il requisito per la concessione della pensione prevede una soglia uditiva di ipoacusia di almeno 75 decibel.