L O A D I N G

Novità

News dalla confederazione

Confsal Confederazione generale sindacati autonomi e lavoratori

Notizie dal web

La Previdenza La Previdenza - Quotidiano di informazione giuridica

Tutto Previdenza Ogni diritto non conosciuto è un diritto negato

  • SPID : Sistema Pubblico di Identità Digitale
    by Paolo Zani on 21 Ottobre 2020 at 16:15

    Cusa l’è ches chì? ….direbbe un meneghino doc! SPID è il sistema per l’identificazione digitale che permette l’accesso, con un solo codice, a tutti i servizi della pubblica amministrazione; questo sistema non è una novità assoluta essendo stato istituito con DPCM del 24 ottobre 2014. Il tema è tornato di attualità in quanto dal 1° [&hellip

  • Anticipo TFR/TFS per il pubblico impiego: l’accordo Governo/ABI
    by Paolo Zani on 6 Ottobre 2020 at 16:04

    Quando un dipendente pubblico va in pensione deve aspettare alcuni anni prima di poter incassare integralmente la propria liquidazione, il cosiddetto Tfs/Tfr. Si tratta di almeno 12 mesi di attesa nel caso di cessazione dal servizio, 24 mesi per le dimissioni o il licenziamento ma solo per i primi 50.000 euro di liquidazione. Occorrono ulteriori [&hellip

  • Lavoratori domestici, colf e badanti: il nuovo contratto di lavoro
    by Paolo Zani on 5 Ottobre 2020 at 16:10

    L’8 settembre 2020 è stato sottoscritto il nuovo Contratto Collettivo Nazionale sulla disciplina del rapporto di Lavoro Domestico tra le associazioni datoriali, ovvero FIDALDO, costituita da ASSINDATCOLF, Nuova Collaborazione, Adlc, Adld, e Domina e le organizzazioni sindacali dei lavoratori, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil e Federcolf.   Nel n° 273  di Previdenza Flash una prima lettura con [&hellip

  • Aumento pensioni di inabilità- Sentenza Corte costituzionale
    by Paolo Zani on 25 Settembre 2020 at 09:54

    Finalmente, dopo tre mesi dalla sentenza della Corte Costituzionale n° 152 del 23 giugno 2020, l’INPS con propria circolare n° 107 del 23 settembre 2020 stabilisce le modalità per l’erogazione delle maggiorazioni. Nel numero 272 di Previdenza Flash le “istruzioni per l’uso”. Tutti i numeri di Previdenza Flash li trovate qui

  • Tabelle Assegno al nucleo familiare 2020/2021
    by Paolo Zani on 20 Luglio 2020 at 14:50

    L’INPS con propria circolare n° 60 del 2020 ha pubblicato le tabelle per gli ANF per il periodo dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2021. Nel n° 271 di Previdenza Flash tutte le tabelle. Tutti i numeri di Previdenza Flash li trovate qui

  • Le cicale e le formiche…. nella protezione sociale!
    by Paolo Zani on 25 Giugno 2020 at 15:44

    Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sulle voci spesso false e inattendibili su quanto spendano gli stati europei per la protezione sociale e sul rapporto tra detta spesa e il PIL nazionale. Ne vedrete delle belle! I dati utilizzati sono quelli ufficiali di Eurostat 2019 sulla spesa sociale dei 28 paesi dell’Unione europea. Le [&hellip

  • Come si calcolano le pensioni INPS
    by Paolo Zani on 15 Giugno 2020 at 16:14

    Cos’è il Ca.R.Pe? E’ il software utilizzato dall’INPS per il calcolo delle pensioni: Forse pochi sanno che è uno strumento a disposizione di tutti i lavoratori forniti di PIN INPS per il calcolo della propria pensione. Il PIN va richiesto all’INPS, anche per via telematica. Non dico che l’utilizzo del Ca.R.Pe sia una passeggiata, ma [&hellip

  • Coronavirus: le indennità per i lavoratori; tabelle riassuntive
    by Paolo Zani on 28 Maggio 2020 at 16:47

    Nel n° 268 di Previdenza Flash troverete le tabelle riassuntive di tutte le indennità economiche previste dai vari decreti adottati per il Coronavirus. Tutti i numeri di Previdenza Flash li trovate qui

  • Indennizzo Covid19 per colf e badanti
    by Paolo Zani on 27 Maggio 2020 at 09:34

    Nell’ambito delle misure a sostegno del reddito per l’emergenza Coronavirus è stato istituito l’indennizzo per colf e badanti. Nel numero 267 di Previdenza Flash una nota esplicativa sul nuovo provvedimento. Tutti inumeri di Previdenza Flah li trovate qui. &nbsp

  • Il reddito di emergenza – REM
    by Paolo Zani on 24 Maggio 2020 at 15:55

    Nell’ambito delle misure a sostegno del reddito per l’emergenza Coronavirus è stato istituito il “Reddito di emergenza”. Nel numero 266 di Previdenza Flash una nota esplicativa sul nuovo provvedimento. Tutti inumeri di Previdenza Flah li trovate qui. &nbsp

Lavoro Lavoro RSS Feed

  • La responsabilità del legale rappresentante di società cooperativa per l’infortunio del socio lavoratore
    on 21 Ottobre 2020 at 22:00

    In tema di sicurezza sui luoghi di lavoro, i soci delle cooperative sono equiparati ai lavoratori subordinati e la definizione di "datore di lavoro", riferendosi a chi ha la responsabilità della impresa o dell'unità produttiva, ricomprende il legale rappresentante di un'impresa cooperativa. Infatti, i beneficiari delle norme di tutela della sicurezza del lavoro sono, oltre i lavoratori dipendenti, i soci di cooperative di lavoro. Il presidente e legale rappresentante di una cooperativa di lavoro, pertanto, deve essere considerato destinatario delle norme antinfortunistiche quando a questa spetti di eseguire le opere (Cassazione penale, sezione IV, sentenza 1 ottobre 2020, n. 27242).

  • Divieto di cumulo fra trattamento pensionistico e retributivo: questione inammissibile
    on 20 Ottobre 2020 at 22:00

    Con la sentenza n. 213 del 2020 il Giudice delle leggi ha dichiarato, in riferimento all’art. 3 Cost., l’inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell’art. 22, comma 1, lett. c), della legge 30 aprile 1969, n. 153, dell’art. 10, comma 6, del d.lgs. 30 dicembre 1992, n. 503 e dell’art. 1, comma 189, della legge 23 dicembre 1996, n. 662, nella parte in cui sancirebbero la persistenza del divieto di cumulo tra trattamento di anzianità e reddito da lavoro, essendo il requisito dell’inoccupazione in contrasto con il principio di ragionevolezza, in quanto non più assistito dallo stato di bisogno, per l’incompleta ricostruzione del quadro normativo di riferimento e per l’estrema genericità delle argomentazioni spese dal rimettente, quanto al profilo della non manifesta infondatezza.

  • È illegittimo il licenziamento per riduzione di personale limitato alla sola sede del lavoratore
    on 19 Ottobre 2020 at 22:00

    Qualora, nella comunicazione si faccia generico riferimento alla situazione generale del complesso aziendale, senza alcuna specificazione delle unità produttive da sopprimere, i licenziamenti intimati sono illegittimi per violazione dell'obbligo di specifica indicazione delle oggettive esigenze aziendali (Cass. civ., sez. Lav., 5/10/2020, n. 21306).

  • Impugnativa licenziamenti o trasferimenti: la decadenza è interrotta anche dal ricorso cautelare
    on 18 Ottobre 2020 at 22:00

    Con la sentenza n. 212 del 2020 il Giudice delle leggi ha dichiarato l’illegittimità costituzionale, in riferimento all’art. 3 Cost., dell’art. 6, comma 2, della legge 15 luglio 1966, n. 604, nella parte in cui non prevede che l’impugnazione stragiudiziale di cui al primo comma della stessa disposizione è inefficace se non è seguita, entro il successivo termine di centottanta giorni, oltre che dagli adempimenti ivi indicati, anche dal deposito del ricorso cautelare ante causam ex artt. 669-bis, 669-ter e 700 c.p.c., poiché la sanzione della perdita di efficacia dell’impugnativa del trasferimento, ovvero di un altro atto datoriale assoggettato al regime di cui al citato comma 2, nonostante il tempestivo deposito di un ricorso cautelare, è sproporzionata rispetto al fine perseguito dal legislatore e si pone, altresì, in contrasto con il principio di ragionevolezza, anche all’esito della comparazione con l’idoneità riconosciuta, invece, dalla stessa disposizione censurata alla richiesta di attivazione della procedura conciliativa o arbitrale.

  • Conversione del Decreto Agosto: le principali novità in materia di diritto del lavoro
    on 15 Ottobre 2020 at 22:00

    La Legge 13 ottobre 2020, n. 126 (la Legge di Conversione) ha convertito in legge il Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104 (il Decreto Agosto). La Legge di Conversione ha lasciato sostanzialmente invariate le disposizioni del Decreto Agosto in materia giuslavoristica, fatta eccezione per due interventi innovativi con riguardo a: (i) somministrazione a termine; (ii) revoca del licenziamento; e (iii) lavoro agile.

  • Le dimissioni del lavoratore a termine
    on 14 Ottobre 2020 at 22:00

    Nel rapporto di lavoro a tempo determinato il lavoratore può legittimamente dimettersi per giusta causa. In assenza di giusta causa le dimissioni sono illegittime e, sebbene in grado di risolvere il rapporto, espongono il lavoratore all’obbligo di risarcimento del danno in favore del datore di lavoro.

  • Licenziamento disciplinare: l’audizione può essere chiesta anche dopo le giustificazioni scritte
    on 13 Ottobre 2020 at 22:00

    La Suprema Corte con la sentenza n. 19846 del 22 settembre 2020 ha affermato che, in tema di sanzioni disciplinari, deve essere riconosciuta al lavoratore la possibilità di piena esplicazione del diritto di difesa e, quindi, anche la possibilità, dopo avere presentato giustificazioni scritte senza formulare alcuna richiesta di audizione orale, di maturare “un ripensamento” circa la maggiore adeguatezza difensiva della rappresentazione anche orale degli elementi di discolpa. Al datore di lavoro è precluso ogni sindacato, anche sotto il profilo della conformità e correttezza a buona fede, della condotta del dipendente con riferimento alla necessità o opportunità della richiesta integrazione difensiva essendo la relativa valutazione rimessa in via esclusiva al lavoratore. La sentenza si inserisce in quel contrasto giurisprudenziale sull’esercizio del diritto di difesa dell’incolpato che probabilmente richiederebbe un decisivo intervento delle sezioni unite della Corte di Cassazione.

  • Si presume gratuita la prestazione lavorativa a favore del coniuge
    on 12 Ottobre 2020 at 22:00

    Tra persone legate da vincoli di parentela o di affinità opera una presunzione di gratuità della prestazione lavorativa, che trova la sua fonte nella circostanza che la stessa viene resa normalmente affectíonis vel benevolentiae causa; con la conseguenza che, per superare tale presunzione, è necessario fornire la prova rigorosa degli elementi tipici della subordinazione, tra i quali, soprattutto, l'assoggettamento al potere direttivo-organizzativo altrui e l'onerosità (Cass. civ. sez. Lav., ordinanza 30/9/2020, n. 20904).

  • Se l’assegno divorzile è simbolico, l’ex coniuge non ha diritto alla pensione di reversibilità
    on 11 Ottobre 2020 at 22:00

    Se la ratio dell'attribuzione del trattamento di reversibilità al coniuge divorziato è da rinvenirsi nella continuazione del sostegno economico prestato in vita all'ex coniuge, non può considerarsi all'uopo decisivo un trattamento determinato in misura minima o anche meramente simbolica: è necessario, piuttosto, che il trattamento attribuito al coniuge divorziato possieda i requisiti tipici previsti dall'art. 5, I. n. 898/1970, ovvero, e più precisamente, che esso sia idoneo ad assolvere alle finalità di tipo assistenziale e perequativo-compensativa che gli sono proprie, di talché, pur non mettendo necessariamente capo ad un contributo volto al conseguimento dell'autosufficienza economica sulla base di un parametro astratto, consenta, tuttavia, all'ex coniuge il raggiungimento in concreto di un livello reddituale adeguato al contributo fornito nella realizzazione della vita familiare, riconoscendogli, in specie, il ruolo prestato nella formazione del patrimonio della famiglia e di quello personale degli ex coniugi (Cass. civ. sez. Lav., 28/9/2020, n. 20477).

  • È ritorsivo il licenziamento a seguito della rivendicazione dei diritti retributivi del dipendente
    on 8 Ottobre 2020 at 22:00

    In tema di licenziamento ritorsivo, il motivo illecito addotto deve essere ex art. 1345 cc determinante ed esclusivo, cioè deve costituire l'unica e sola fonte di recesso, per cui richiede il previo accertamento della insussistenza della causale posta a fondamento del licenziamento (Cass. civ., sez. Lav., 2/10/2020, n. 21194).

Per approfondimenti contatta una nostra sede