NASpI

La NASpI è una misura di sostegno al reddito, nello specifico un’ indennità di disoccupazione  erogata dall’ INPS a seguito della presentazione di una domanda. La nuova indennità di disoccupazione può essere richiesta tramite patronato, sia direttamente online sul portale INPS.

Tutte le sedi del Patronato INPAS,
offrono assistenza per la compilazione della domanda di disoccupazione NASpI.

Domande e risposte per capire come funziona la NASpI

Cosa significa NASpI? A chi spetta? Qual è il suo importo? Quali sono i requisiti per ottenerla? Qual è la sua durata? Quando viene sospesa? Come faccio a sapere quanto mi spetta di disoccupazione? Abbiamo risposto a tutte queste domande per farvi capire come funziona la NASpI.

Che cos' la NASpI?

La NASpI è la Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’ Impiego, entrata in vigore il 1 maggio 2015 in sostituzione delle precedenti prestazioni di disoccupazione per la maggior parte delle categorie lavorative.

Chi ha diritto a percepirla?

Ha diritto a percepire la disoccupazione NASpI il lavoratore dipendente che si trova in uno di stato di disoccupazione, cioè ha perso il lavoro per cause indipendenti dalla volontà del lavoratore (qui ulteriori chiarimenti). In linea generale sono esclusi dal richiedere la NASpI i lavoratori che si dimettono dal proprio posto di lavoro o che applicano la risoluzione consensuale del contratto. Tuttavia esistono dei casi particolari per cui non si perde il diritto a richiederla anche se c’è una dimissione volontaria o un rescissione consensuale del contratto.

Rivolgiti ad un nostro operatore

Quali sono i requisiti?

requisiti per richiedere la NASpI sono:

  • Almeno 13 settimane di contribuzione versata nei 4 anni precedenti al licenziamento;
  • Almeno 30 giorni di effettivo lavoro nei 12 mesi precedenti  l’inizio della disoccupazione.

L’art.16 del Decreto Sostegni 2021 ha cancellato, per l’anno in corso, il requisito di 30 giornate lavorative effettuate nei dodici mesi che precedono il periodo di disoccupazione.

Quante volte si può richiedere la NASpI?

Non esiste un numero limitato di richieste per la NASpI. Ogni volta che si maturano i requisiti sopra citati, è possibile richiedere la NASpI.

Quale è l'importo?

L’ importo della NASpI è pari circa al 75% della retribuzione media mensile, imponibile ai fini previdenziali, degli ultimi quattro anni lavorati.

Quanto dura?

La durata della NASpI è pari alla metà delle settimane di contribuzione degli ultimi 4 anni lavorativi.

Quali sono i termini per fare la domanda?

I termini per fare la domanda NASpI sono fissati a 68 giorni da quando si verifica uno dei seguenti eventi:

  • dalla data di cessazione del rapporto di lavoro;
  • dalla cessazione del periodo di maternità indennizzato qualora la maternità sia insorta nel corso del rapporto di lavoro successivamente cessato;
  • dalla cessazione del periodo di malattia indennizzato o di infortunio sul lavoro/malattia professionale, qualora siano insorti nel corso del rapporto di lavoro successivamente cessato;
  • dalla definizione della vertenza sindacale o dalla data di notifica della sentenza giudiziaria;
  • dalla cessazione del periodo corrispondente all’indennità di mancato preavviso ragguagliato a giornate;
  • dal trentottesimo giorno dopo la data di cessazione, in caso di licenziamento per giusta causa.
Superato il termine dei 68 giorni non è piu’ possibile inoltrare la domanda.

(fonte INPS).

Quando viene pagata?

La NASpI spetta a decorrere dall’ottavo giorno successivo alla cessazione del rapporto di lavoro o, qualora la domanda sia presentata successivamente a tale data, dal primo giorno successivo alla data di presentazione della domanda. Fermo restando il punto precedente.
Viene pagata mensilmente.

Per maggiori informazioni

Validità contributiva della NASpI

I periodi di fruizione della NASpI sono coperti da contribuzione figurativa, ossia utili sia per raggiungere il diritto a pensione sia per aumentare l’ importo della stessa.

Quando c'è la sospensione?

La sospensione della NASpI avviene quando si sottoscrive un nuovo contratto di lavoro con una  retribuzione superiore al limite escluso da imposizione fiscale.
Nel caso in cui la retribuzione non superi la soglia minima di reddito tassabile, la NASpI viene comunque ricalcolata ed adeguata in base al nuovo reddito. 

Cosa è la NASpI anticipata in un' unica soluzione?

Il beneficiario dell’indennità NASpI può chiedere la liquidazione anticipata in un’unica soluzione dell’importo complessivo, che potrà utilizzare per avviare un’attività di lavoro autonomo o un’impresa individuale oppure sottoscrivere una quota di capitale sociale di una cooperativa.

La domanda va presentata entro 30 giorni dall’ inizio dell’attività.

Fare la domanda NASpI tramite patronato?

Come fare domanda NASpI online?

Per fare la domanda NASpI online ci sono 2 possibilità:

  1. direttamente sul sito dell’ INPS … clicca qui;
  2. in alternativa può rivolgersi ad una nostra sede (cerca qui la sede più vicina a lei) o compilare il mandato online. Un nostro operatore la ricontatterà e istituirà la pratica online per lei. Le verrà rilasciata sia la documentazione attestante l’ invio della domanda, sia il relativo esito.
    Clicchi qui per compilare il mandato online.

Quanto costa fare la NASpI tramite patronato?

Il costo della domanda per la NASpI presso le nostre sedi di patronato è pari a 0. I nostri operatori faranno gratuitamente la domanda presso l’INPS.

Quali documenti bisogna portare al patronato per la NASpI?

I documenti necessari da inviare al patronato INPAS per la domanda NASpI sono:

  1.  mandato di assistenza;
  2. documento d’identità in corso di validità e codice fiscale;
  3. ultime tre buste paga;
  4. IBAN;
  5. Modulo SR163 compilato e timbrato (documento che la banca o la Posta devono compilare e firmare affinchè  i soldi della NASpI vengano accreditati sul conto corrente);
  6. contratto di lavoro;
  7. email e numero di telefono;
  8. autocertificazione della residenza;

Se vuoi fare la domanda NASpI

Vuoi ricevere aggiornameti sulla NASpI?

Se hai dubbi sulla NASpI

News NASpI dall' INPS

Ricerca per naspi. Tutti i risultati ottenuti ricercando naspi