Assistenza pratiche per gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali

Lo Stato stabilisce l’obbligo di assicurare tutti i lavoratori dipendenti e subordinati al fine di garantirne, in caso di infortunio o malattia professionale, prestazioni sanitarie relative alle prime cure, prestazione economiche di sostegno quotidiano e/o permanente e fornitura di protesi.

Pratiche INAIL (Istituto Nazionale per le Assiscurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro) di patronato sugli infortuni e malattie sul lavoro
Rientra tra le attività degli istituti di patronato l’informazione e la consulenza ai lavoratori e ai loro superstiti e aventi causa relative all’adempimento da parte del datore di lavoro degli obblighi contributivi e della responsabilità civile anche per eventi infortunistici.– Legge 30 Marzo 2001, n. 152

L' INAIL e la tutela dei lavoratori:

Assicurazione sociale (art. 38 comma 2 della Costituzione Italiana)
Infortunio sul lavoro
Malattia professionale
Danno biologico

La gestione dell’assicurazione obbligatoria è a carico dell’ INAIL (Istituto Nazionale contro gli infortuni sul lavoro e le Malattie Professionali), un Ente di diritto pubblico non economico sottoposto alla vigilanza del Ministero del lavoro il cui scopo istituzionale è quello di:

  • gestire la tutela della prevenzione dei rischi lavorativi;
  • fare informazione e formazione sui luoghi di lavoro;
  • erogare le prestazioni;
  • fare attività di ricerca, studio, sperimentazione e alta formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro;
  • One
  • Two

Altresì, l’Inail svolge attività di prevenzione dei rischi lavorativi, di informazione, di formazione e assistenza in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

Contribuisce alla riduzione degli infortuni attraverso la creazione di una vera e propria cultura della sicurezza, realizzando e promuovendo la costante evoluzione di un sistema integrato di tutela del lavoratore e di sostegno alle imprese, efficiente e innovativo, capace di offrire strumenti mirati e accessibili a tutti.

Eroga le di prestazioni economiche, sanitarie e integrative ai lavoratori infortunati o affetti da da patologie congenite e/o traumatiche.

Soggetti assicurati

I soggetti tutelati dall’ INAIL sono (art. 4 e 205 del T.U. 1124/65 e artt. 4, 5, 6 del D.lgs 38/2000) :

  • i lavoratori dipendenti che prestano opera manuale retribuita, qualunque sia la forma di retribuzione (anche in natura) in mondo permanente o avventizio;
  • i lavoratori che sovrintendono al lavoro altrui senza parteciparvi manualmente;
  • gli Artigiani;
  • i lavoratori Autonomi dell’Agricoltura;
  • i lavoratori parasubordinati;
  • gli sportivi professionisti.

Sono inoltre, assicurati, pur non svolgendo lavoro subordinato i soci delle cooperative, i tirocinanti, gli alunni e i detenuti in caso di svolgimento di volontariato.