Rendita ai superstiti

Che cos'è l'indennità ``rendita ai superstiti`` erogata dall' INAIL

La rendita ai superstiti è una indennità (prestazione economica) erogata dall’INAIL in favore degli eredi dei lavoratori deceduti a seguito di infortunio sul lavoro. Ai superstiti viene riconosciuta la prestazione economica calcolata sulla retribuzione effettiva o convenzionale del dante causa. La rendita ai superstiti non è soggetta a tassazione Irpef

Chi sono i superstiti che hanno diritto alla rendita?

I superstiti aventi diritto alla rendita sono:

  1. coniuge legale o da Unione Civile;
  2. figli fino al 18° anno di età;
  3. figli fino al 21° anno di età;
  4. figli fino al 26° anno di età;
  5. figli maggiorenni inabili al lavoro.

Coniuge legale o Unione Civile

Il coniuge legale o da unione civile ha diritto alla rendita:

  1. fino alla morte o fino a nuovo matrimonio;
  2. nella misura percentuale del 50%.

Figli fino al 18° anno di età

figli fino al 18° anno di età hanno diritto alla rendita:

  1. senza bisogno di nessun ulteriore requisito;
  2. nella misura percentuale del 20%.

Figli fino al 21° anno di età

figli fino al 21° anno di età hanno diritto alla rendita:

  1. se studenti di scuole medie, superiori o professionali, viventi a carico e senza lavoro retribuito.  La rendita viene, infatti, erogata per la durata legale del corso di studio;
  2. nella misura percentuale del 20%.

Figli fino al 26° anno di età

figli fino al 26° anno di età hanno diritto alla rendita:

  1. se studenti universitari, viventi a carico e senza lavoro retribuito (viene erogata per la durata legale del corso di laurea);
  2. nella misura percentuale del 20%.

Figli maggiorenni inabili al lavoro

figli maggiorenni inabili al lavoro hanno diritto alla rendita:

  1. fino a guarigione dello stato di inabilità;
  2. nella misura percentuale del 20% .

In mancanza di coniuge e di figli, la rendita può essere liquidata nella misura del 20% a:

  1. genitori naturali o adottivi, viventi a carico;
  2. o fratelli e sorelle, viventi a carico e conviventi.

La Legge di Bilancio 2019 ha rivisto l’istituto della vivenza a carico, introducendo una soglia di reddito quale limite per poter beneficiare della prestazione della rendita nel caso di soli genitori e/o fratelli superstiti.

Come fare domanda per ottenere la rendita ai superstiti

La domanda per richiedere la prestazione economica “rendita ai superstiti” può essere fatta anche tramite una delle sedi del Patronato INPAS Confsal.

Per i contenuti originali: “Guida alle prestazioni INAIL – 2018“.

Per maggiori info cerca la sede INPAS più vicina a te...qui!
Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti gratis alla newsletter Qui!

Le altre prestazioni economiche erogate dall' INAIL

Di seguito sono elencate le altre prestazioni economiche erogate dall’ INAIL: