Indennità di accompagnamento

L’ indennità di accompagnamento, o assegno di accompagnamento, è un sostegno economico erogato, previa domanda, dall’INPS in favore delle persone che non possono compiere gli atti quotidiani della vita, non possono deambulare e che quindi necessitano di assistenza continuativa. Spetta ai cittadini per i quali è stata accertata la totale inabilità (100%), residenti in forma stabile in Italia, indipendentemente dall’età e dal reddito personale annuo. L’indennità di accompagnamento è inoltre compatibile con lo svolgimento di attività lavorativa, dipendente o autonoma, e con la titolarità di una patente speciale ed è cumulabile con la pensione di inabilità e con le pensioni e le indennità di accompagnamento per i ciechi totali o parziali (soggetti pluriminorati).