Reddito di libertà per donne vittime di violenza: al via le domande

Al via le domande per il Reddito di Libertà destinato alle donne vittime di violenza, illustrato dalla circolare Inps n.166 dell’8 novembre 2021.

Destinatarie, finalità e importo

Per conoscere le destinatarie, le finalità e l’importo del Reddito di Libertà clicca qui

Invio domanda Reddito di Libertà

La domanda per il Reddito di Libertà può adesso essere inviata dalla richiedente stessa o da un suo delegato o rappresentante legale presso il Comune di residenza, attraverso il modulo che trovi qui e in allegato al messaggio Inps n.4132 del 24 novembre 2021 (il quale ha comunicato l’avvio della procedura telematica di acquisizione delle domande presso i Comuni).

Si ricorda che la domanda deve essere completa di documentazione rilasciata dal servizio sociale di riferimento, la quale attesti lo stato di bisogno della richiedente, nonché il percorso da lei intrapreso verso l’emancipazione e l’autonomia economico-sociale, sottoscritto dal legale rappresentante del Centro antiviolenza di riferimento.

Per ulteriori informazioni contatta Inpas Confsal qui!
Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter gratuita...qui!