Riconoscimento e indennizzo del danno biologico

Indennità erogata dall'INAIL in caso di riconoscimento del danno biologico o compromissione dell'integrità psico-fisica

L’indennità in caso di riconoscimento del danno biologico (o compromissione dell’integrità psico-fisica) è una prestazione economica erogata dall’INAIL in favore dei lavoratori vittime di infortunio o malattia professionale.

Che cos'è il danno biologico?

Con il termine danno biologico si definisce una “compromissione lesiva” e indennizzabile dell’integrità psico-fisica della persona, temporanea e/o permanente, suscettibile di accertamento e valutazione medico-legale, nonché risarcibile a prescindere dalle caratteristiche individuali e reddituali della persona colpita.
Per i postumi di carattere permanente conseguenti a infortuni verificatisi dal 25 luglio 2000 e per le malattie professionali denunciate a decorrere dalla stessa data, è previsto l’indennizzo del danno biologico.

Requisiti per il riconoscimento del danno biologico

I requisiti per avere diritto al riconoscimento del danno biologico sono:

  • l’infortunio o la malattia derivanti dall’attività lavorativa;
  • l’integrità psicofisica e il relativo grado di menomazione (che deve essere compreso tra il 6% ed il 100%).

Tabelle per l'indennizzo del danno biologico

Esistono diverse tipologie di tabelle, tramite le quali è possibile calcolare l’importo dell’indennizzo.

Tabelle delle menomazioni

In queste tabelle, vengono elencate e definite ulteriori tipologie di menomazioni causate dal danno biologico, prima non considerate indennizzabili (tra cui anche il danno estetico).

Tabelle di indennizzo

Nelle tabelle di indennizzo vengono specificati le metodologie per determinare l’importo dell’indennizzo:

  • tabella areddituale, indipendente cioè dal reddito, in quanto la menomazione in sé produce lo stesso pregiudizio alla salute per tutti gli esseri umani;
  • tabella crescente, al crescere della gravità della menomazione;
  • tabella variabile, in funzione dell’età (decresce al crescere dell’età) e del sesso (tiene conto della maggiore longevità femminile);
  • tabella uguale, per i settori industria e agricoltura.

Tabella dei coefficienti

Le tabelle dei coefficienti servono per valutare la sussistenza di un’ulteriore quota d’indennizzo in rendita, in base al reddito e al grado di menomazione.

Come fare domanda per il riconoscimento del danno biologico

La domanda per ottenere il riconoscimento del danno biologico deve essere inviata presso la sede INAIL territoriale.

Invia la domanda di riconoscimento del danno biologico qui!

Domanda per l'aggravamento del danno biologico

La domanda per l’aggravamento del danno biologico deve essere inviata presso la sede INAIL territoriale.

Vuoi maggiori informazioni sulla domanda per l'aggravamento del danno biologico tramite il Patronato INPAS? Clicca qui

Ricorso per il mancato riconoscimento del danno biologico

Si ricorda che, se il Dirigente medico dell’INAIL ha espresso un giudizio negativo sul riconoscimento del danno biologico, puoi proporre ricorso tramite un patronato.

Non ti è stato riconosciuto il danno biologico? Vuoi fare ricorso tramite il Patronato INPAS? Clicca Qui!

Per i contenuti originali: “Guida alle prestazioni INAIL – 2018“.

Per maggiori info cerca la sede INPAS più vicina a TE...qui!
Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti gratis alla nostra newsletter...qui!

Le altre prestazioni economiche erogate dall' INAIL

Di seguito sono elencate le altre prestazioni economiche erogate dall’INAIL: