Prestazioni economiche per TBC

Le indennità antitubercolari, vengono erogate dall’Inps (dopo l’accertamento dei requisiti contributivi e sanitari). Il diritto all’indennità sorge al verificarsi del rischio e si estende anche ai familiari a carico malati di tubercolosi (coniuge, figli, fratelli, sorelle e genitori) anche se non assicurati presso l’Inps