Pensione di anticipata (ex anzianità)

La pensione anticipata (ex anzianità) consente ai lavoratori che hanno maturato un determinato requisito contributivo di conseguire l’assegno pensionistico prima di aver compiuto l’età prevista per la pensione di vecchiaia.

Questa pensione è una prestazione economica a domanda, erogata ai lavoratori dipendenti e autonomi iscritti:

  • all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO), compresi Fondo pensioni lavoratori dipendenti e
    Gestioni speciali per i lavoratori autonomi;
  • alla Gestione separata INPS;
  • al Fondo Volo
  • alla Gestione sport e spettacolo
  • alle Gestioni dei dipendenti pubblici (dipendenti dello Stato, degli enti locali, del settore sanità,
    ufficiali giudiziari e insegnanti scuole materne).

La pensione anticipata è in vigore dal 1° gennaio 2012 e ha sostituito la pensione di anzianità, che però è rimasta accessibile per coloro che hanno maturato i relativi requisiti entro il 31 dicembre 2011.