Contributo di solidarietà. Modalità applicative e istruzioni contabili

21/05/2014 - Circolare informativa INPAS

Come noto la Legge di stabilità 2014 ha istituito un contributo di solidarietà sulle pensioni liquidate da enti gestori di forme di previdenza obbligatorie e sui vitalizi di chi ha ricoperto funzioni pubbliche elettive erogate da organi costituzionali, Regioni e dalle province autonome di Trento e Bolzano.

Il contributo, richiesto per il periodo che va dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2016, si applica ai trattamenti lordi superiori a quattordici volte il trattamento minimo (mensile 501,38 – annuo 6.517,94).

L'Inps ha esposto i criteri utilizzati dalle pensioni delle gestioni private, pubbliche e degli sportivi professionisti e lavoratori dello spettacolo illustrando, tra l’altro, la quantificazione dell’imponibile da assoggettare al contributo e il suo trattamento fiscale.

Per ulteriori informazioni: Messaggio Inps n. 4294 del 28 aprile 2014.

Argomenti Trattati :INPS; Pensioni; Sostegno al reddito; Pensionato;

Cerca nel sito

Ricerca avanzata
Il patronato inpas: LE SEDI

Seleziona regione

Seleziona paese

Mail_Pro